Partenza Run.jpg
  • Facebook
  • YouTube
  • Instagram
 
Corsa

Just Keep Running

LA PRIMA DOLOMITICA RUN HALF MARATHON HA I COLORI DELL’ETIOPIA. VINCONO TAYE E AYELE.

Una prima edizione bagnata ma fortunata quella della Dolomitica Run Half Marathon che ha visto i natali oggi, domenica 19 settembre, in Val Rendena.

Nonostante l’inclemenza del tempo, è stato un grande evento dedicato al running e al territorio. E' soddisfazione per il Comitato Organizzatore della Dolomitica Sport Trentino che ha saputo proporre una manifestazione di livello la cui vera forza è stata nell’unione di intenti e nella sinergia delle realtà territoriali di un’intera valle: dai comuni alle Pro Loco, alle associazioni sportive e di volontariato. Un progetto importante, in collaborazione con la Trentino Marketing e l’Apt Madonna di Campiglio, con il supporto di tutti i Comuni della valle e di importanti sponsor privati.

Per quanto riguarda la gara, i protagonisti assoluti sono stati senza dubbio gli atleti africani, l’etiope Damte Kuashu Taye (Atletica San Biagio) e il keniota Hosea Chemunyan che sono arrivati in Val Rendena con il preciso intento di migliorare i rispettivi personali sulla distanza: 1:03:42 e 1:03:50. Tempi molto simili, tanto che la vera gara era tra chi l’avrebbe interpretata al meglio.

Il riassunto di questa prima edizione della Dolomitica Run potrebbe raccontare di una supremazia della coppia Taye - Chemunyan e dell’incessante tentativo di inseguimento da parte di Luca Magri (La Recastello Radici Group), Marco Filosi (S.A. Valchiese) e dell’altro etiope, quel Sammy Kipngetich che sulla carta, deteneva il tempo migliore di tutti (1:02:21) ma che in realtà non sta attraversando un momento di forma.

Così si è conclusa questa edizione “zero” della Dolomitica Run Half Marathon, per la quale il comitato organizzatore, bisogna riconoscerlo, è riuscito a partire con il piede giusto, centrando alcuni obiettivi importanti ma anche seminando bene per il futuro come scegliendo in qualità di testimonial della manifestazione, non un “personaggio” ma una “persona”, la leggenda Marco Olmo. Ultramaratoneta italiano, campione del mondo, ma soprattutto un grande esempio, simbolo della capacità di lottare e soffrire, di combattere e vincere, di superare i propri limiti che la corsa porta ad affrontare. Olmo non ha voluto ricoprire solo il ruolo di testimonial ma ha pure partecipato alla gara, tagliando il traguardo in 1:39:49.

Tutti i presenti, con la loro medaglia al collo, si sono dati appuntamento al prossimo anno.

 
401187.jpg

Il Percorso

Half Marathon km 21.0975
Il percorso parte da Pinzolo per snodarsi lungo tutta la Val Rendena con l'arrivo sulla pista atletica di Tione di Trento
401187.jpg
401187.jpg

Comitato Organizzatore

Associazione Sportiva
Dolomitica Sport Trentino
Via dei Sales 5
38080 Carisolo(TN)
Tel. 0465 501392
Fax 0465 512245
General Info
Michele: 339 461 8574
Info tecniche & Percorso
Antonio: 349 299 0216
Ufficio Stampa
Donatella Simoni 333 149 6068

Hai una domanda?

Contattaci per qualsiasi informazione Dolomitica Run